Mondiali 2015 Russia, Italia con 14 medaglie è 7° posto.

Aggiornato il: 21 mag 2018

Mondiali 2015 Russia, Italia con 14 medaglie è 7° posto.

Mondiali di nuoto, sincronizzato, pallanuoto, tuffi e acque libere, l'italia chiude al 7°posto fissando un nuovo record di medaglie (ben 14!) 

conquistate in un mondiale! 

A seguire la lettera del nostro presidente Paolo Barelli

Sono terminati i mondiali di sport natatori disputati in Kazan nel sud ovest della Russia, l'Italia conquista 14 medaglie, 3 ori, 3 argenti e 8 bronzi. C'è da essere orgogliosi per i nostri ragazzi e ragazze, per la prima volta nella storia dei mondiali di nuoto l’Italia è riuscita ad andare a podio in ogni disciplina fissando un nuovo record di medaglie conquistate, 14 per l'appunto. Il segnale che arriva da questi numeri è chiaro e lineare: la strada intrapresa è quella giusta! Noi di Aurelia siamo orgogliosi di tutta la nazionale e delle nostre atlete sincro andate a podio, come le altre grandi realtà natatorie italiane siamo pronti a ripartire da questi risultati per la prossima stagione sportiva carichi come sempre!

QUESTO IL MEDAGLIERE (da federnuoto.it)

📷

ORI (3)

Tania Cagnotto nel trampolino 1m

Simone Ruffini nella 25 chilometri

Gregorio Paltrinieri nei 1500

ARGENTI (3)

Federica Pellegrini nei 200 sl

Gregorio Paltrinieri negli 800 sl

Italia 4x200 sl fem. (Mizzau, Musso, Masini Luccetti e Pellegrini)

BRONZI (8)

Giorgio Minisini e Manila Flamini nel tecnico del duo misto  (AURELIA NUOTO)

Giorgio Minisini e Mariangela Perrupato nel libero del duo misto (AURELIA NUOTO)

Matteo Furlan nella 5 chilometriMatteo Furlan nella 25 chilometri

Tania Cagnotto nel trampolino 3mTania Cagnotto e Maicol Verzotto nel sincro misto trampolino 3m

Italia 4x100 sl mas. (Dotto, Orsi, Santucci, Magnini) Setterosa

MEDAGLIERE COMPLESSIVO

31 Paesi a medaglia

1. Cina (35) 15 - 10 - 10 

2. Stati Uniti (33) 13 - 14 - 6

3. Russia (17) 9 - 4 - 4

4. Australia (18) 7 - 3- 8

5. Gran Bretagna (14) 7 - 1 - 6

6. Francia (7) 5 - 1 - 1

7. Italia (14) 3 - 3 - 8

8. Ungheria (10) 3 - 3 - 4

9. Svezia (6) 3 - 2 - 1

10. Giappone (8) 3 - 1 - 4

Di seguito la lettera del presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli:

Carissimi, 

sono entusiasta di condividere le emozioni di giornate memorabili per tutti gli amici del movimento acquatico. Per la prima volta abbiamo conquistato medaglie in tutte le discipline ai campionati mondiali - nuoto, nuoto in acque libere, nuoto sincronizzato, tuffi e pallanuoto - peraltro esaltata dagli ori di Gregorio Paltrinieri nei 1500, Tania Cagnotto dal trampolino 1m e Simone Ruffini nella 25 chilometri. Questo risultato, che ci consente di aggiornare il primato di numero di medaglie iridate conquistate in un'unica edizione (Fukuoka 2001 / 12; Kazan 2015 / 14), è motivo di orgoglio per tutti: atleti, tecnici, dirigenti, giudici, assistenti bagnanti, società sportive di ogni livello territoriale e nazionale ed è il premio per i sacrifici che continuate a sostenere e per l'encomiabile lavoro che svolgete con competenza e passione per mantenerci nell'élite internazionale. Tutto il movimento deve sentirsi partecipe, rappresentato ed esaltato dai risultati delle Squadre Nazionali, che sono solo il vertice di una piramide sostenuta da una base di oltre 5.000.000 di praticanti che, insieme alle loro famiglie, vivono l'universo acquatico sposandone i principi di lealtà, rispetto e correttezza ed esercitandoli nella vita di tutti i giorni. Tra la scuola nuoto e le medaglie c'è un lungo percorso di crescita, che rende donne e uomini migliori prima che giovani atleti e magari campioni. Questo è il mondo della Federnuoto formato da tutti Voi.

Grazie.

Paolo Barelli


Aurelia Nuoto, scuola nuoto roma, nuoto roma, corsi nuot bambini, scuola nuoto federale,

Aurelia Nuoto A.S.D.

Società leader degli sport acquatici

 

  • Aurelia Nuoto
  • Aurelia Nuoto
  • Aurelia Nuoto
ELEVAN BUSINESS COMMUNICATIONE; ASSICURAZIONI ROMA; NUOTO ROMA; SPORT NUOTO
ASSIEUR CONSULTING; ASSICURAZIONI ROMA; ASSICURAZIONE NUOTO