Uno straordinario EuroJunior per l'Aurelia Nuoto!

"Come prima esperienza nello staff tecnico della Nazionale giovanile sono estremamente contento e soddisfatto del lavoro svolto negli 8 giorni dell’intero raduno." Queste le parole del nostro tecnico Giuseppe Simeone che ha rappresentato i nostri colori insieme agli atleti, Lorenzo Galossi e Francesco Caroletta.

"Finalmente dopo tanti anni (ben 34), la manifestazione è tornata a svolgersi in Italia, nel fantastico scenario dello Stadio Del Nuoto, già sede abituale dei Campionati Italiani Giovanili estivi.

In realtà tutto questo poteva portare un po al rischio di sentirsi troppo “a casa”, senza quindi entrare nel giusto clima gare, ma non appena varcati i cancelli di ingresso del primo giorno di gare, tutta la Nazionale è entrata nel giusto spirito competitivo.

La partenza non è stata sicuramente delle migliori, con una squalifica nel pomeriggio della 4x200 femminile (altrimenti di bronzo) e una finale mancata ma nettamente alla portata per il nostro Lorenzo Galossi (Aurelia Nuoto) nel 400 sl. Con il passare dei giorni però, la situazione è andata via via migliorando, centrando numerose semifinali e finali, nonché diverse medaglie, che hanno portato l’Italia al 2^ posto finale nel ranking della classifica per Nazioni.

I nostri portacolori (Lorenzo Galossi e Francesco Caroletta), entrambi alla prima esperienza in nazionale Juniores, hanno sicuramente ben figurato tra i 48 convocati: Lorenzo (classe 2006, il più giovane della rassegna iridata e specialista dello stile libero), dopo una partenza falsa sul 400 il 1^ giorno, è stato bravissimo a ricaricare mentalmente le batterie e a stampare 2 record italiani di Categoria Ragazzi nelle batterie 200 sl e 800 sl, oltre che portarsi a casa una bella medaglia di bronzo con la staffetta 4x200 sl, e dimostrando di avere tantissimo da dire nelle future edizioni.

Anche Francesco (classe 2003 e specialista della rana), dopo un 100 non brillante dei primi giorni, è riuscito ad esprimere il suo valore con i personali sul 50 e 200, centrando addirittura la semifinale in quest’ultima gara e sfiorando la finale per pochi decimi.

Il bilancio finale non può che essere estremamente positivo.

Ringrazio l’Aurelia Nuoto che mi ha permesso di essere lì come tecnico di riferimento e ringrazio i ragazzi, Lorenzo e Francesco, per la disponibilità e dedizione dimostrata nei giorni di gare.

Forza Aurelia!"

Grazie a voi per le emozioni che ci avete regalato!


Articoli della Federnuoto

https://www.federnuoto.it/home/nuoto/news-nuoto/37137-europei-junior-batterie-4%5E-giornata.html


https://www.federnuoto.it/home/nuoto/news-nuoto/37150-europei-junior-batterie-5%5E-giornata.html


https://www.federnuoto.it/home/nuoto/news-nuoto/37141-europei-junior-report-semifinali-e-finali-4%5E-giornata.html